FRESE A DISCO PROFILATE

Nel processo di asportazione truciolo è il tempo di truciolatura il criterio determinante per il calcolo dei costi. Per offrire un vantaggio competitivo in questo senso, gli utensili di fresatura K+G sono realizzati – per motivi di ingombro – per alloggiare inserti tangenziali. Si ottiene così un numero di taglienti maggiore oppure è possibile ridurre il diametro di taglio (aumentando così la velocità di rotazione e di avanzamento). Questo approccio offre vantaggi significativi rispetto alle soluzioni con inserti montati in maniera tradizionale.

Fresa a disco con 22 inserti, il montaggio tangenziale degli inserti permette la realizzazione di 4 taglienti per inserto.

 

Frese compatte a manicotto, con diametro di taglio di 40 mm. La particolare soluzione adottata ha permesso di disporre gli inserti su 4 file.

 

Frese a disco in sagoma con profilo di taglio ripartito su 4 file di inserti, gli inserti (a 4 taglienti) da 2x6pz centrali producono una scanalatura profonda mentre gli inserti (a 2 taglienti) montati sul fianco da 2x6pz eseguono la scanalatura più larga e tutti i raggi di raccordo.

  

K+G propone soluzioni per garantire gli standard più elevati: grazie alla ripartizione dei tagli scelta per questa soluzione, il funzionamento risulta essere molto silenzioso. Il costo per tagliente risulta essere contenuto per via della tipologia di inserti utilizzati, che ha permesso di evitare costosi inserti profilati. Le esigenze in termini di precisione del profilo lavorato, ripetibilità nella sostituzione degli inserti e loro qualità e durata sono soddisfatte senza compromessi.

Fresa a disco per la produzione di una scanalatura di guida. In una sola passata si procede inoltre alla fresatura del piano di appoggio (eseguendo anche uno smusso).

 

Profilatura di un’asta dentata con gruppo composto da 2 frese a disco. La fresa sinistra realizza gli imbocchi sui denti, la fresa destra realizza il profilo dei denti.

 

Fresa con diametro di 175 mm a passo fine (60 taglienti), elevata silenziosità di funzionamento e ridotte vibrazioni grazie a una ripartizione “intelligente” dei taglienti: il concetto corretto per lavorare cave di grandi dimensioni.