Nakanishi e Vega International Tools condividono la passione per la qualità, per la precisione e per il costante miglioramento. Da quando, nei primi anni Ottanta, Vega introdusse questo marchio nel mondo della meccanica italiana, la partnership è diventata sempre più solida e la produzione Nakanishi ha mantenuto livelli assoluti di eccellenza.

Fondata nel 1930 da Keiichi Nakanishi, nonno dell’attuale presidente della società, l’azienda si propose fin dagli esordi come produttore all’avanguardia di motori rotanti ad alta velocità per il mercato dentale. Dopo la Seconda Guerra Mondiale l’attività venne spostata, da Tokyo a Kanuma, dove si trova ancora la sede della società.

Nei primi anni Ottanta l’esperienza nelle microlavorazioni venne trasferita anche alla meccanica di precisione, ampliando i mercati e l’offerta merceologica. Oggi la produzione dedicata alla meccanica rappresenta circa il 10% del fatturato complessivo, che è intorno ai 163 milioni di dollari. La vocazione all’export fa parte del DNA di questa azienda: il 75% delle vendite sono realizzate in 120 paesi dove il marchio Nakanishi è operativo attraverso filiali proprie o agenzie commerciali. 

Grazie a costanti investimenti in ricerca e sviluppo e a una filosofia aziendale basata sulla qualità e sul controllo quasi ossessivo dei processi produttivi (l’85% della produzione è sviluppato internamente) gli elettromandrini Nakanishi sono riconosciuti e apprezzate per le eccellenti prestazioni e per le sofisticate capacità che li rendono adatti alla finitura. A questi prodotti si aggiungono microutensili e sistemi manuali per finitura e lucidatura che trovano ampio consenso nella meccanica di precisione.

 

Visita il sito dell'azienda