01 Luglio 2013

Le nuove punte AQUA EX FLAT: per ridurre al minimo la formazione di bava e lavorare superfici inclinate

Disponibili da settembre, rappresentano un ampliamento di gamma importante: una soluzione che conferma la vitalità di NACHI, ideali per la realizzazione di valvole e per l'automotive

Le punte  a testa piana AQUA EX FLAT, che Vega International Tools distribuirà a partire da settembre, consentono di ridurre il numero di utensili nelle lavorazioni, eliminando la centratura e la fresatura sui piani inclinati. Queste punte hanno la testa piana a 180° e consentono di ridurre al minimo la formazione di bava in uscita o in caso di incroci con altri fori. Per questa ragione sono ideali per  le attività finalizzate alla realizzazione di valvole (sia per olio che per gas) o per il settore automotive. Più in generale, sono indicate per tutti gli interventi di foratura nei quali si intenda ridurre al minimo la formazione di bava o sia necessario lavorare su superfici inclinate, irregolari, curve, con incrocio di altri fori o per fori ciechi a fondo piano.

Le punte NACHI AQUA EX FLAT  sono disponibili con e senza fori di refrigerazione, con lunghezze di 3 e 5 volte il diametro e con gambi lunghi per lavorazioni profonde.

Nel corso del 2013 NACHI ha già presentato un’altra novità: la serie di punte AG POWER DRILLS 6536 (evoluzione della 6528P), che rispetto al modello precedente rende ancora più facile l’evacuazione del truciolo grazie a un nuovo disegno della geometria del tagliente.